Crisi i giovani tornano a preparare la valigia



Torniamo a occuparci della crisi, ma per descrivere un particolare aspetto sociale, l'emigrazione dei giovani. Secondo i dati dell'Aire, Anagrafe Italiana Residenti All'Estero, i bergamaschi che vivono oltre confine nel 2012 sono saliti a quota 40.000. In due anni sono aumentati di circa 2.000 unità. L'ente Bergamaschi nel mondo nel 2011 e nel 2012 ha registrato la partenza di circa 700 giovani all'anno e sembra che, viste le prospettive del prossimo biennio, il fenomeno sia destinato a continuare. Le mete non sono più quelle di una volta, non si va più in Francia o in Svizzera come facevano i genitori o nonni, si scelgono spesso paesi emergenti più lontani, dove il tasso di crescita permette ancora di sperare in un futuro migliore.Ora vi proponiamo un breve stralcio di un'intervista più lunga che trasmetteremo nei prossimi giorni a un giovane trentenne di Rovetta che a giorni partirà per la Nigeria. Sentiamo quindi Marco Cuffini. Antenna 2 TV