Io, pensionato in fuga dalla crisi... Povero in Italia, benestante in Bulgaria

io pensionato in fuga dalla crisi povero in italia benestante in bulgariaSOFIA - A rischio povertà in Italia, benestante in Bulgaria. E’ il classico pensionato in fuga per la vita, che non cerca i Tropici, ma un rifugio dove invecchiare con serenità. Lo abbiamo scovato in un bar di Sofia. Franco Tenca ha 65 anni, lecchese di Abbadia Lariana, si sente bergamasco visto che 40 anni li ha trascorsi sui camion della Marioboselli Jersey di Sant’Omobono Imagna.

Leggi tutto...

Andai in Belgio senza sapere la lingua La Repubblica mi ha fatto Cavaliere

Gianni Canova, originario di Borgo Santa CaterinaOriginario di Borgo Santa Caterina ho lasciato Bergamo per raggiungere il babbo in Belgio nel settembre 1951…Già lavoravo dal fiorista (davanti alla parrochiale del Borgo) e papà per farmi studiare convinse la mamma a lasciarmi andare in Belgio. Dunque Mamma Maria, Franco, Arrigo e Bruna erano a Bergamo…io e papà in Belgio…

Leggi tutto...

Gemellaggio artistico Bruxelles/Bergamo: Bergamo chiama Bruxelles e viceversa

Con l'intento di promuovere il patrimonio bergamasco, sabato 2 novembre alle 16.30 al Museo della Basilica di Clusone parallelamente alla mostra "Ognia Omo more" (un itinerario nel macabro bergamasco dal XV al XX secolo) è stata inaugurata l'esposizione de "La Morte di Bruxelles".

Leggi tutto...

Tournée Artistica Europea

ll Circolo di Bruxelles dell'Ente Bergamaschi nel Mondo ha dato vita ad un Gemellaggio artistico tra Bruxelles e Bergamo/Clusone. È stata infatti impostata una collaborazione con il Musée d'Art Spontané di Bruxelles esponendo la collezione di artisti bergamaschi non accademici prevista per il 2014 dal 2 al 29 ottobre.

Inoltre nel corso del 2013 i due trittici dell'artista brussellese Michèle Grosjean, ispirati alla Danza Macabra clusonese, sono stati presentati dapprima nella sede della Delegazione di Bruxelles della Regione Lombardia e poi dal 2 novembre allo scorso 6 gennaio, con proroga fino a fine gennaio, al Museo della Basilica di Clusone con l'esposizione "La Morte di Bruxelles".

Ora il progetto è di organizzare una Tournée Artistica Europea attraverso alcuni Circoli dell'Ente Bergamaschi nel Mondo.

Presentato a Bruxelles il "Rapporto italiani nel mondo 2011"

Rapporto italiani nel mondo 2011Il Circolo dei Bergamaschi di Bruxelles, in collaborazione con la delegazione presso l'UE della Regione Lombardia, ha presentato ieri sera il "Rapporto Italiani nel Mondo 2011", realizzato dalla Fondazione Migrantes della Conferenza Episcopale Italiana, promosso per la seconda volta all'estero e sempre nel cuore dell'Europa davanti ad una folta platea di referenti istituzionali e dell'associazionismo italiano a Bruxelles.

Leggi tutto...